Seguci su twitter

Categorie

Quinto Rapporto sui crimini agroalimentari in Italia

COPERTINA


Quinto Rapporto sui crimini agroalimentari in Italia

Il 5° “Rapporto”, realizzato in collaborazione con Eurispes e Coldiretti;
Il “Rapporto sui crimini agroalimentari in Italia”, elaborato da Coldiretti, Eurispes e l’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare, con il coordinamento del Procuratore Gian Carlo Caselli, è stato
presentato lo scorso 14 marzo; con esso si è voluto porre attenzione sull’evoluzione della mafia, e sulla sua capacità di adattamento. Il Rapporto testimonia infatti, anche attraverso l’attività e l’impegno continuo della Magistratura e delle Forze dell’ordine, nuovi intrecci e nuove vocazioni delle mafie, che trovano nella filiera del cibo, della sua produzione, trasporto, distribuzione e vendita, tutte le caratteristiche necessarie per attirare il loro interesse, riuscendo così a gestire i vantaggi della globalizzazione, delle nuove tecnologie, dell’economia e della finanza 3.0.



error: Contenuto protetto da copia!